BIO è l'abbreviazione di Biologico, cioè un tipo di coltivazione agricola che si fonda sul rispetto dell'ambiente tramite l'utilizzo di sostanze di origine organica e naturale.

Nella cosmesi, troviamo molte diciture come ad esempio, Naturale, Bio, Eco-Bio, Vegetale ecc...

Sono tutti legati dalla stessa tematica del verde ma, divise da categorie e differenze precise.

Vediamo insieme che cos'è la cosmesi naturale:

Per cosmesi naturale, si intendono i prodotti formulati con ingredienti derivati da estratti vegetali.

Per cosmetici eco-bio, si intendono quelli formulati sempre da estratti vegetali ma, provenienti per lo più appunto da coltivazioni biologiche, ricavati con metodi non inquinanti e da fonti rinnovabili.

La differenza quindi, consiste nel metodo di lavorazione, infatti un cosmetico biologico, viene definito anche organico e si differenzia anche dall'involucro che lo contiene, perché prodotto con materiali riciclabili e biodegradabili. 

Altre differenze le troviamo nella percentuale di derivati naturali contenuti nei prodotti.

I prodotti definiti naturali, contengono al massimo il 10% di sostanze vegetali pure.

Nei prodotti biologici, la percentuale sale anche fino al 70/90%, difficilmente ne contengono il 100%, tranne gli oli e i burri, poichè nelle composizioni sono forzatamente incluse sostanze addensanti ed emulsionanti.

Come possiamo capire che un prodotto è realmente naturale?

INCI

Lo si capisce grazie all'INCI contenuto nell'etichetta, che sarebbe la nomenclatura internazionale, obbligatoria per legge a livello europeo, degli ingredienti cosmetici.

Per avere una certezza in più che i prodotti siano formulati nel rispetto dell'ambiente, nelle etichette troveremo un simbolo di certificazione.

La certificazione, viene rilasciata da enti privati e riguarda quasi sempre l'ecobiocompatibilità. Essi controllano che ogni ingrediente, sia ammesso dai disciplinari e gli estratti botanici siano per lo più bio.

Non esiste ancora un modello unico europeo ma, nessuno ammette l'utilizzo di vasellina, paraffina, siliconi e parabeni.

Quindi in sintesi, Bio significa biologico che è un metodo di coltivazione che rispetta l'ambiente e che non utilizza sostanze prodotte chimicamente per la crescita o la disinfestazione delle piante e in cosmesi non utilizza test su animali e sostanze spesso contenute come i parabeni.

Le coltivazioni biologiche rispettano le naturali crescite delle piante e le stagioni che ne consentono la proliferazione, quindi può capitare che durante una certa stagione cala o si interrompe la produzione di determinati cosmetici o oli perchè fuori stagione.

I cosmetici Bio si riconoscono dalle sostanze contenute all'interno e dalla loro percentuale (70/90%)

I cosmetici naturali hanno estratti vegetali e li contengono solo per il 10%

Quindi come dico sempre, controlliamo le etichette.

Spero possa esservi stato di aiuto questo articolo.

Se volete conoscere e acquistare prodotti naturali e biologici di alta qualità ad un prezzo non troppo esagerato visitate questo LINK!

Per domande o altri chiarimenti potete trovarmi alla mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel prossimo articolo chiariremo cosa significa INCI, trovate già il link all'interno di questo articolo!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva